mercoledì 16 aprile 2008

Ce l'abbiamo fatta!

Che bravi che siamo stati, cari Italiani, a farci fregare un'altra volta.
Siamo riusciti a far risorgere lo psiconano un'altra volta, come in passato.
Avremo come premier il re dei trufoli, colui che la fedina penale parla chiaro:
"2 amnistie (falsa testimonianza P2 e falso in bilancio Macherio); 1 assoluzione dubitativa (corruzione Gdf, falso bilancio Medusa); 1 assoluzione piena (corruzione giudici Sme-Ariosto); 2 assoluzioni per depenalizzazione del reato da parte dello stesso imputato (falsi in bilancio All Iberian, Sme-Ariosto); 8 archiviazioni (6 per mafia e riciclaggio, 2 per concorso in strage); 6
prescrizioni (finanziamento illecito a Craxi con All Iberian; falso in bilancio Macherio; falso in bilancio e appropriazione indebita Fininvest; falso in bilancio Fininvest occulta; falso in bilancio
Lentini; corruzione giudiziaria Mondadori); 3 processi in corso: Telecinco (falso bilancio, frode fiscale, violazione antitrust spagnola), caso Mills (corruzione giudiziaria), diritti Mediaset
(appropriazione indebita, falso bilancio, frode fiscale), Saccà (corruzione); 1 indagine in corso (istigazione alla corruzione di alcuni senatori)." Tratto dall'ultimo libro di Marco Travaglio.
E senza parlare dell'altra banda composta da altri 55 diversamente onesti solo nel PdL.
Penso che come popolo dobbiamo almeno vergognarci. Non perché è Silvio piuttosto che Walter, ma perché abbiamo votato per chi i nostri interessi non vuole fare.
Vergognati, Italia.

1 commento:

Berlusca fans club ha detto...

Meno male che S. Silvio c'è!!!